Due frasi che mi ripeto spesso

L’approccio che dedico all’allenamento, per molti versi, è lo stesso che dedico alla vita. In particolare, ci sono due frasi che sento mie e che ripeto di continuo, a me stessa e a tutte le persone che incontro sul mio percorso, perché credo che riescano a trasmettere molto bene come la penso a riguardo.

Ce la posso fare!

Credimi, è così.

Anche se a volte magari ti sembra il contrario, tu ce la puoi fare!


A fare cosa? Ma di tutto!

 

Pensa alle imprese che compi ogni giorno e nemmeno te ne accorgi.
Porti tonnellate di buste della spesa.
Sai camminare sui tacchi.
A volte, persino correre.
Esci dalla macchina con mille cose in mano e riesci a pescare le chiavi di casa senza fare cadere nulla.
 

Lo vedi? Sei già una forza!

 

Attraverso il mio lavoro di Unconventional personal trainer faccio proprio questo:

 

aiuto le persone a essere più consapevoli delle cose incredibili che possono fare.

 

Allenarsi, per come la vedo io, significa accrescere l’autostima, la convinzione e la tenacia e nei confronti della vita.
E la felicità, sempre e comunque!

Quindi prendi tutti i “non sono capace”, “è troppo difficile”, “non sarò mai così” e chiudili in un cassetto.
Non ti serviranno.
Perché nessuno di loro è la verità.

 

Attenzione, non sto dicendo che è tutto facile.

Anzi! Le cose importanti della vita di rado lo sono.

Quindi bisogna sudare. Fare fatica. Mettercela tutta. Prendersi cura di sé e darsi importanza.

Ma con grinta, tenacia, gioia e passione possiamo arrivare ovunque!

 

Ricorda:

Se insisti e resisti, raggiungi e conquisti

(Ebbene sì, è questa la seconda frase!) 🙂